Navigazione: Mosul

La presenza italiana in Iraq: un mondo tutto da raccontare Intervista al Direttore della Rivista Italiana di Difesa, Pietro Batacchi
di

L’Italia è presente in Iraq non solo per lo studio di potenziali investimenti nelle aree ormai messe in sicurezza ma anche per l’addestramento del personale militare e per scopi di controllo del territorio. L’intervista al Direttore della Rivista Italiana di Difesa RID, Pietro Batacchi, mette in luce il grande impegno italiano non solo in termini di costi ma anche nell’addestramento del personale militare iracheno e nel controllo del territorio per via aerea

Raqqa e il futuro dell’area mediorientale Cosa accadrà in Medio Oriente dopo la caduta di Raqqa? Ne parliamo con il professor Massimo Campanini
di

‘Daesh è stato un fenomeno totalmente diverso da al-Qaeda ma, anche ammettendo che fosse un fenomeno consecutivo rispetto ad al-Qaeda, le cause che hanno provocato, ancora prima dell’emergere di al-Qaeda, l’emergere delle formazioni di lotta armata degli anni ’70, ’80 e ’90 del secolo scorso, sono ancora tutte sul terreno’

Mosul, la ricostruzione e le violenze ancora in atto
Nonostante la liberazione e la voglia di ricominciare a vivere (e costruire), la paura continuaNonostante la liberazione e la voglia di ricominciare a vivere (e costruire), la paura continuaNonostante la liberazione e la voglia di ricominciare a vivere (e costruire), la paura continuaNonostante la liberazione e la voglia di ricominciare a vivere (e costruire), la paura continua
di

Nel mirino i bombardamenti dell’esercito iracheno e della coalizione guidata dagli Stati Uniti, oltre alle violenze nei confronti dei miliziani jihadisti. Ed emergono le storie delle donne dello Stato Islamico

Iraq dopo Mosul: qual è il futuro del Paese?
Intervista con Chiara Lovotti, ricercatrice ISPI ed esperta in questioni irachene, per fare un'analisi dell'attuale scenario
di

‘Un Paese distrutto e strutturalmente debole rischia di offrire nuovamente terreno fertile alle insorgenze armate. Lo Stato islamico non è mai stato la coda del problema, ma una conseguenza di politiche che non hanno favorito l’inclusione delle tante anime del Paese e hanno gradualmente spaccato il tessuto sociale’

Venezuela: referendum contro Maduro
Turchia: prolungato lo stato d'emergenza. Corea: nuove trattative militari tra Nord e Sud
di

Referendum (non ufficiale) contro Maduro; in Turchia, prolungato lo stato d’emergenza; trattativa militare tra Corea del Sud e Corea del Nord; il dibattito UE sulla crisi dei migranti; la Battaglia di Raqqa; scontro tra canservatori e riformisti in Iran; i guai di Donald Trump

Al Baghdadi morto, ma a Mosul si combatte ancora
Usa-Qatar, firmato un memorandum d'intesa contro terrorismo. Problemi per il figlio di Trump. Turchia, nuovi arrestiUsa-Qatar, firmato un memorandum d'intesa contro terrorismo. Problemi per il figlio di Trump. Turchia, nuovi arresti
di

Lo dice una fonte alla televisione irachena ‘Al Sumariya’. Ancora sacche di resistenza nella città irachena liberata ieri. E Amnesty International condanna Isis e coalizione Usa. Delegazione istituzionale italiana da Al Sisi per chiedere verità sulla morte di Regeni

Mosul, le immagini della città liberata dall’Isis
Secondo Human Rights Watch, l’assedio verrà ricordato tra le 'operazioni più sporche e più letali per i civili'Secondo Human Rights Watch, l’assedio verrà ricordato tra le 'operazioni più sporche e più letali per i civili'
di

La città infatti è irriconoscibile, interi quartieri rasi al suolo, edifici crollati sotto le bombe. Secondo il governatore della regione, la parte ovest è stata distrutta al 70%. E anche la città vecchia è ridotta in un cumulo di macerie

Brexit: l’Unione Europea respinge la proposta della Gran Bretagna
Iraq: annunciata la liberazione di Mosul, ma si combatte ancoraIraq: annunciata la liberazione di Mosul, ma si combatte ancora
di

Il Parlamento Europeo boccia la proposta inglese sulla Brexit; Mosul è libera, ma il futuro dell’Iraq appare incerto; Trump e i problemi con il ‘Russiagate’; numerosi arresti di oppositori in Turchia; Liu Xiaobao in fin di vita

1 2 3 5