Navigazione: islam

Italia
Mutilazioni genitali femminili, problema africano ma non solo
Campagne informative, attività di prevenzione, assistenza e riabilitazione delle donne, diffusione della cultura. Questi i possibili rimedi per prevenire le MGF. Ne parliamo con i due esperti, Aldo Morrone e Fabrizio Bogliatto
di

“Alla base ci sono enormi problemi culturali, la maggior parte di queste donne sono analfabete. Ci vuole un enorme sforzo ma si vincerà nel tempo”

ItaliaEsteri
Nigeria, le studentesse rapite rivedono le loro famiglie
Festeggia il villaggio di Chibok che ringrazia Dio e il Governo
di

Gli ostaggi liberati facevano parte di un gruppo di 276 studentesse rapite dai militanti di Boko Haram. Il Governo deve continuare a lavorare per la liberazione delle oltre cento ragazze ancora nelle mani dei terroristi.

ItaliaEsteriEsteri
Video shock di Daesh in Tanzania
‘Uccidete tutti gli fedeli’. ‘Diventate ricchi in terra e in Paradiso’
di

Il leader terrorista incita i mussulmani tanzaniani a islamizzare Zanzibar con la promessa di ricchezze materiali, affermando che rubare le ricchezze degli infedeli è religiosamente corretto

ItaliaEsteriEsteriEsteri
Radicalismo, terrorismo e immigrazione: la situazione peggiora
Il terrorismo è concausa del 4% del fenomeno migratorio attraverso il Mediterraneo; il numero di soggetti terroristi per 1milione di migranti giunti in Europa nel 2015 è pari allo 0,00002%
di

Quello terrorismo-radicalismo-immigrazione è un rapporto basato su sodalizi criminali, movimentazione di flussi finanziari e coordinamento di più attività illecite e vi è convergenza di interessi sui profitti derivanti dalla gestione dei flussi migratori

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteri
Cina, vietato chiamarsi Maometto
'Estremismo' e 'separatismo' sono le accuse con cui Pechino incatena le religioni
di

Dopo 50 anni dalla rivoluzione culturale del dittatore Mao, che imprigionò, torturò e uccise migliaia di oppositori e dissidenti, la Cina di Xi Jinping non abbandona la strada delle persecuzioni religiose

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
L’Indonesia propone il suo ‘brand’ di Islam moderato nel Mondo
E' il Paese musulmano più popoloso al Mondo e mantiene in essere il dialogo ed una visione strategicamente inclusiva al proprio interno
di

L’iniziativa mira ad avvicinarsi direttamente ai Governi di tutto il Mondo, per raggiungere un consenso globale sulla necessità di riformare ciò che ormai possono considerarsi interpretazioni arcaiche di questa religione

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Papa Francesco ad Al-Azhar: incontro di valore universale e salvifico
l'Imam Yahya Pallavicini, Presidente di CO.RE.IS. ci spiega il significato e il valore simbolico dell’incontro di oggi del pontefice con i vertici del più autorevole centro teologico dell'Islam sunnita
di

“Il Cairo è un punto d’incontro molto simbolico, il viaggio del Pontefice è un messaggio trasversale. Mi auguro che possa essere altrettanto simbolico per l’Europa, anche se ne dubito. Il rischio è che i cristiani in Europa pensino che quello di oggi sia soltanto un viaggio in Egitto”

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItalia
Violenza privata, matrimonio e diritto di scelta
L’incognita dei matrimoni forzati, tra penalizzazione e mediazione. Intervista alla Dott.ssa Piera Cavenaghi, dell’Università di Trieste
di

“La combinazione del matrimonio è affare interno alle famiglie e, per questa stessa ragione, è difficile misurare il grado di consenso individuale di un soggetto inserito, fin dalla nascita, in un contesto fatto di regole e rapporti costruiti intorno al suo status di persona”

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteri
L’Europa nel 2060: cresce l’Islam, i cristiani no
Pew Research Center: oggi in Europa il 24% della popolazione è cristiana, nel 2060 solo il 14%; il 3% della popolazione musulmana vivrà in Europa
di

L’Islam si avvia a diventare la religione più grande del mondo entro il 2070 e a superare già nel giro di qualche decennio la popolazione cristiana in termini di nuovi nati

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteri
Terrorismo e immigrazione: il dilemma di Mosca
I jihadisti asiatici radicalizzati mentre lavoravano in Russia
di

Lo stesso Vladimir Putin ha denunciato che sono settemila i ‘foreign fighters’ provenienti dal blocco ex sovietico che hanno raggiunto le armate dell’Is o di al Nusra in Siria, duemila dei quali russi, la maggior parte caucasici

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteriEsteri
Angola: riprende la crociata contro l’Islam
Solo 90mila fedeli musulmani, ma l’accanimento delle autorità governative ha oltrepassato i limiti
di

Una politica voluta non per contrastare un reale pericolo terroristico ma per rafforzare i legami con gli Stati Uniti presentandosi come primo Paese Africano ‘Islam Free’

ItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteri
Balcani: sfida per la sicurezza europea?
Intervista a Gerta Zaimi, Ricercatrice presso il CSSI - Centro Universitario di Studi Strategici ed Internazionali- Università di Firenze
di

I Balcani-Kosovo, Bosnia, Albania, Macedonia-è una regione da monitorare per il ritorno delle persone partite per la Siria, o l’Iraq