Navigazione: ISIS

Esteri
Tabqa, la liberazione con dedica alle donne
Colpo quasi da ko ai jihadisti. Ora si punta verso Raqqa
di

Le operazioni per la liberazione si sono prolungate innanzitutto per il gran numero di ordigni che l’Isis ha collocato sulle vie di transito. Inoltre, i miliziani dello Stato Islamico hanno preso i civili come scudi umani

EsteriEsteri
Gentiloni da Putin spinge per la ripresa del dialogo Ue-Russia
Trump chiese a Comey di chiudere le indagini su Flynn. Venezuela, Maduro prolunga poteri speciali
di

Il premier: ‘Nessuno pensi che l’Italia romperà in solitaria con i suoi alleati dell’Unione Europea, ma nessuno creda che decisioni sul rinnovo delle sanzioni alla Russia dopo la crisi ucraina possano essere prese con il pilota automatico senza essere precedute da discussioni’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Usa, guai per Trump: bufera attorno a Flynn e Spicer
Rilasciato l'attivista fermato a Mosca Guaiana. A Londra al via la conferenza internazionale sulla Somalia
di

La commissione intelligence del Senato che indaga sul Russiagate ha spiccato un mandato di comparizione per l’ex consigliere alla sicurezza nazionale, mentre il presidente vuole silurare il suo portavoce. Isis assediato a Mosul ma contrattacca in Siria

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Francia: Valls pronto a schierarsi con Macron
Corea del Sud, Moon Jae-in eletto nuovo presidente. Siria, nuovi raid contro l'Isis
di

L’ex premier socialista correrà nella lista del movimento En Marche! del neo presidente alle elezioni di giugno per il nuovo Parlamento. Macron che ha chiesto a Trump di non abbandonare l’accordo di Parigi sul clima

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Rwanda e Tanzania, priorità assoluta: stroncare sul nascere DAESH
Dal 2016 tenta di infiltrarsi in due Paesi dell’Africa Orientale fino ad ora immuni dal terrorismo salafita
di

La questione indipendentistica mai risolta di Zanzibar permette di sfruttare la frustrazione dei giovani musulmani e fomentare la radicalizzazione. Dall’altra parte invece l’azione sembra avere maggior successo

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Hasib, decapitato il vertice Isis in Afghanistan
L'attacco è stato portato a segno nella provincia orientale di Nangarhar e a confermare la notizia è stato anche l'esercito americano
di

C’era lui dietro il sanguinoso attacco dell’8 marzo all’ospedale militare Kabul, che aveva causato almeno 40 morti. La morte del leader arriva dopo settimane di duri bombardamenti alle postazioni dei jihadisti nel Paese

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Isis e l’uso dei droni in battaglia
I jihadisti ormai da tempo impiegano diversi tipi in battaglia. E diversi sono stati gli attentati
di

Intanto il produttore cinese DJI si è mosso in maniera decisa e ha inserito grandi porzioni di Siria e Iraq tra le no-fly zone in cui il software rifiuta di far volare i propri droni

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Radicalismo, terrorismo e immigrazione: la situazione peggiora
Il terrorismo è concausa del 4% del fenomeno migratorio attraverso il Mediterraneo; il numero di soggetti terroristi per 1milione di migranti giunti in Europa nel 2015 è pari allo 0,00002%
di

Quello terrorismo-radicalismo-immigrazione è un rapporto basato su sodalizi criminali, movimentazione di flussi finanziari e coordinamento di più attività illecite e vi è convergenza di interessi sui profitti derivanti dalla gestione dei flussi migratori

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Serraj-Haftar, arriva l’accordo per un governo unitario in Libia
Alfano: 'No dell'Italia a nuova risoluzione Unesco contro Israele'. A Sochi colloquio Merkel-Putin
di

Si parla di un incarico a un team congiunto per la formazione di un governo unitario nel Paese ed elezioni presidenziali e parlamentari da tenersi entro il marzo del 2018. Corea del Nord condanna gli Usa di andare verso una guerra nucleare nella penisola. E interviene ancora la Cina

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Siria, tensioni tra curdi e turchi, e gli USA fanno da arbitro
Bombardate le postazioni curde, interviene Washington
di

Jeff Davis, portavoce del Pentagono, ha affermato di volere il pieno supporto dell’YPG nella campagna per la conquista di Raqqa, la ‘capitale’ dello Stato Islamico

1 2 3 6