Navigazione: Iraq

EsteriEsteriEsteriEsteri
Spagna: l’Articolo 155 potrebbe restare in vigore in Catalogna Libia: violenti scontri armati all'aeroporto di Mitiga, nei pressi di Tripoli
di

Nel caso di un insediamento telematico, che non avrebbe valore legale, dunque, l’Articolo 155 resterebbe in vigore e Madrid continuerebbe ad amministrare direttamente la Catalogna. Brexit, Timmermans: ‘Sarebbe utile che gli inglesi dicessero, una volta per tutte, che cosa vogliono ottenere con la separazione da Bruxelles’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Trump e il pericolo del ‘nucleare facile’ Macron a Roma pensa a Trattato del Quirinale per rafforzare la cooperazione tra Italia e Francia. Catalogna: Puigdemont ancora leader?
di

L’amministrazione vuole rendere più facile l’utilizzo delle armi nucleari nel proprio arsenale ricorrendo alla creazione di testate a ridotto potenziale. Continuano gli allarmi bomba in Russia. Comincerà il 12 febbraio a Kuwait City una conferenza internazionale per la ricostruzione dell’Iraq

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Iraq: buone notizie dal settore petrolifero La contesa con il Kurdistan e le prospettive di crescita future
di

A suffragare le sue speranze, la consapevolezza che Baghdad avrebbe beneficiato delle produzioni petrolifere di Kirkuk, contese con il governo regionale del Kurdistan (KRG),  la cui economia è certamente dipendente dal suo settore energetico e per questo intransigente sul diritto a partecipare al ‘banchetto’.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Singapore teatro di eventuali attacchi terroristici Servizi di intelligence in allarme, segnali di potenziali attentati o attacchi di matrice IS
di

L’Isola-Stato è considerata potenziale target per i terroristi dell’ISIS e di frange affiliate nel Sud Est Asia perché ha combattuto a fianco della coalizione internazionale contro lo Stato Islamico in Siria e Iraq e quindi essere considerata meritevole della vendetta di frange terroristiche fiancheggiatrici locali o da parte di fighters di ritorno dal Medio Oriente e di varia nazionalità

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Austria: si insedia il Governo… ed è già polemica Sudafrica: si chiude l'Era Zuma. Germania: continuano le trattative tra CDU e SPD
di

Già durante il giuramento dei membri del nuovo Governo, a Vienna migliaia di persone in strada per protestare. In Libia, un attentato ha provocato la morte del Sindaco di Misurata, Mohammed Eshtewi. In Tunisia si rischia la crisi di Governo

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Israele, confine con Gaza ‘caldo’. E Hamas chiama nuove giornate di rabbia Migranti, Gentiloni: 'Per noi i muri e le chiusure sono sbagliate, e le quote obbligatorie sono il minimo sindacale per l'Unione europea'
di

Hamas: ‘Lavoreremo perché l’amministrazione Usa cambi questa ingiusta dichiarazione’. Rinviata anche la visita del vicepresidente Usa Mike Pence. Russia: Putin si candiderà da indipendente alle prossime elezioni

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Accadde Oggi: Saddam Hussein irrompe su Boca Juniors-Milan 14 dicembre 2003: il presidente iracheno viene catturato e la notizia 'colpisce' anche lo sport
di

Il 14 dicembre 2003 si giocava Boca Juniors-Milan, partita che avrebbe garantito al vincitore l’allora Coppa Intercontinentale e il titolo di campione del mondo. Nel corso del primo tempo, apparve una scritta in sovraimpressione, che, a caratteri cubitali, recitava: ‘catturato Saddam Hussein’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Iran – Iraq: il petrolio che ‘avvicina’ L’Iraq esporterà fino a 60mila barili di petrolio al giorno per mezzo di autocisterne sull’ autostrada
di

In quell’ occasione, Asim Jihad aveva inoltre annunciato che l’  Iraq di aver firmato il primo accordo per consegnare petrolio dai campi petroliferi di Kirkuk ai mercati iraniani.«L’accordo contribuirà ad aumentare le esportazioni petrolifere dell’Iraq e a rafforzare le relazioni economiche con i paesi vicini» ha messo in chiaro Yasiri.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Libano: il difficile equilibrio nella politica estera del Paese Con Rosita Di Peri, affrontiamo la questione dei rapporti tra il Libano ed i suoi vicini
di

Di Peri: “bisogna considerare che il Libano è un Paese dove le comunità contano: i rappresentanti delle diverse comunità, storicamente, hanno avuto rapporti diversi con gli attori regionali; non vedo, quindi, nessun elemento di novità nel fatto che i leader politici libanesi abbiano alleanze diversificate all’interno dello spettro regionale, mi sembra, anzi, in assoluta continuità rispetto a quanto successo in passato”

1 2 3 16