Navigazione: Giappone

La canapa in Giappone: difetti giuridici e retaggi preconcetti La coltivazione di canapa in Giappone risale all’antico passato ma la legislazione nipponica post II Guerra Mondiale contiene ancor oggi parecchi difetti di definizione, con tutto quel che ne consegue in una coltivazione che s’è andata parecchio restringendo nel Tempo
di

Dopo la fine disastrosa della Seconda Guerra Mondiale e il regime di protettorato temporaneo USA, però, è rimasta una Legislazione parecchio difettosa ed incerta sulle tipologie di canapa coltivabili per usi accettabili e non stupefacenti. Così, nel tempo, gli addetti al settore e l’estensione delle terre destinate alla coltivazione di canapa o semi autoctoni sono andati sempre più restringendo

Accadde Oggi: un colpo di Stato quasi fallito 15 maggio 1932: in Giappone viene sventato l’incidente del ‘15 maggio’
di

Il piano, che coinvolgeva la Marina imperiale, i cadetti dell’Esercito e alcuni movimenti ultranazionalisti, prevedeva l’uccisione del primo ministro Inukai Tsuyoshi e di altri esponenti delle istituzioni giapponesi. Tsuyoshi rimase effettivamente ucciso, mentre gli altri obiettivi del colpo di Stato (fra cui Charlie Chaplin, in visita in Giappone) riuscirono a salvarsi.

La Thailandia ha perso terreno in competitività: ora corre ai ripari Le leggi thailandesi molto restrittive nei confronti dei prodotti e delle imprenditorie straniere finora si sono rivelate un boomerang negativo per l’Economia thailandese
di

La Thailandia ha da lungo tempo leggi molto restrittive nei confronti nei prodotti importati, soprattutto dall’Occidente e nei confronti della imprenditoria mondiale interessata ad investire in territorio thailandese.

1 2 3 15