Navigazione: Firenze

ItaliaItalia
L’esempio di Alekos, eroe moderno Al Niccolini di Firenze in prima nazionale la prigionia e la lotta di Panagulis contro la Grecia dei colonnelli 50 anni fa
di

‘La cella carceraria da ‘non luogo’ muta in paesaggio, quando il pensiero poetico del protagonista nega la sua condizione, inoltre  rivela la fragilità e stupidità del potere quando questo viene affrontato in un corpo a corpo spietato, e  riafferma la forza visionaria dell’arte’

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Guai a chi tocca il mito di Carmen Il pubblico boccia 'l’oiseau rebelle' con la pistola, il Maggio fiorentino difende la messinscena. La critica dice no al nuovo finale
di

‘Non si  stravolge un capolavoro come l’opera di Bizet, per ragioni  contingenti, che prescindono dal significato simbolico  dato dallo stesso Bizet a Carmen, che ne fece il simbolo della donna che riafferma  il proprio diritto alla libertà d’amare, alla propria indipendenza,  che perseguirà  fino all’estremo sacrificio’

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Agli Uffizi il Codice Leicester di Leonardo   Anteprima top del celebre manoscritto sull’acqua e la natura concesso in prestito da Bill Gates  
di

Il Codice che vedremo da ottobre del prossimo anno,  si avvale di un  innovativo sussidio multimediale, il Codescope: il visitatore potrà sfogliare i singoli fogli su schermi digitali, accedere alla trascrizione dei testi e ricevere molteplici informazioni sui temi trattati

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Paolo Poli è …in mostra al Maggio fiorentino Un evento, questo dedicato al geniale  artista che prelude al futuro MuMa, Museo del Maggio musicale
di

E’ al Teatro dell’Opera, quello  del Maggio, che è stata allestita una singolare Mostra dedicata a Paolo Poli,  e che richiama l’attenzione del pubblico  su questo straordinario artista che qualcuno ha definito un genio fiorentino.

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Quando la musica incontra l’ arte Le opere di Antonio Manzi in scena con la musica di Mozart nel singolare esperimento al Teatrodante-Monni
di

Un’operazione difficile,  non banale, ma bene accolta dal pubblico presente. E’ auspicabile che questo ‘sodalizio  tra l’artista e il musicista, cementatosi sul palcoscenico del Teatrodante Carlo Monni,  a Champs sur le Bisance, possa trovare altre occasioni collaborative per non disperdere l’esperienza fatta’

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Firenze: il Maggio è metropolitano L’Orchestra va a suonare nelle Case del Popolo, nelle Chiese, nelle biblioteche, nei luoghi di lavoro, positiva la risposta del pubblico
di

‘Questo progetto ci aiuta a capire da realtà culturale dei vari comuni, le potenzialità d’espansione del Maggio nel territorio fiorentino e non solo, il ruolo etico e sociale del Teatro dell’Opera’

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaEsteriItalia
Camera con vista trent’anni dopo Il regista James Ivory racconta il suo amore per Firenze e per la letteratura: “Oggi vedo molti turisti ma la città regge bene”
di

Per me, girare Camera con vista è stata l’occasione che aspettavo per tornare in Italia, paese che già conoscevo e amavo, essendo stato a Venezia, Roma e Bologna. Una meraviglia lavorare e vivere fianco a fianco con la gente del luogo. Quando in questi giorni sono tornato qui, mi sono commosso e mi sento toccato dal fatto che voi ci siete.

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaEsteriItaliaItalia
Dal Festival dei Popoli uno sguardo sul mondo Anche nell’edizione di quest’anno, che va dal 10 al 17 ottobre, ci offre frammenti di vita di luoghi e popoli
di

Alla 58° rassegna del film documentario focus su immagine e potere, dalla radio di Koban liberata all’ascesa della destra tedesca, dal Giappone di oggi alla cooperazione italiana nel mondo, da Kennedy ai Beatles