Navigazione: Firenze

Villa Triste e la memoria ritrovata Firenze: una nuova lapide sul luogo delle torture e dei crimini fascisti della ‘Banda Carità’ e un monito a non sottovalutare la deriva psicologica antisociale in atto
di

I tedeschi avevano concesso ai fascisti l’uso dei piani inferiori e degli scantinati del caseggiato, dove il famigerato Mario Carità aveva organizzato il Reparto Servizi Speciali, costituiti da criminali di tutti i tipi in cambio di una sorta di amnistia e personaggi dalla mente fortemente disturbata.

Davide Astori, atleta esemplare Da Malagò e dal mondo del calcio un messaggio positivo al Paese, il commento dello psicologo Fulvio Carbone
di

‘Serio sul campo e fuori, amante della famiglia, rispettoso degli avversari, disponibile e generoso con i compagni. Questo suo modo di essere è un altro motivo dell’affetto dei colleghi e degli sportivi tutti. La modestia e l’umiltà erano le altre doti che la città ed il mondo sportivo apprezzavano in lui’

Guai a chi tocca il mito di Carmen Il pubblico boccia 'l’oiseau rebelle' con la pistola, il Maggio fiorentino difende la messinscena. La critica dice no al nuovo finale
di

‘Non si  stravolge un capolavoro come l’opera di Bizet, per ragioni  contingenti, che prescindono dal significato simbolico  dato dallo stesso Bizet a Carmen, che ne fece il simbolo della donna che riafferma  il proprio diritto alla libertà d’amare, alla propria indipendenza,  che perseguirà  fino all’estremo sacrificio’

1 2 3 5