Navigazione: elezioni politiche 2018

ItaliaEsteriItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Renzi: rottamatore sulla via della rottamazione Elezioni politiche 2018: sondaggi impietosi, emerge solo quel che non si vuole
di

67% degli italiani non vuole essere governata da una coalizione di centro-destra; il 72% non desidera che al Governo ci sia il Movimento dei 5 Stelle; il 75% non ne vuole sapere del Partito Democratico; il 93% è indigeribile il ‘rospo’ costituito da Pietro Grasso, Pierluigi Bersani e Massimo D’Alema

ItaliaEsteriItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Renzi, Berlusconi, Salvini, Di Maio pari sono Che cos'hanno in comune? Tutti e quattro fanno promesse da decine di miliardi di euro, senza un euro in tasca
di

Incapacità di governare, mancanza di strategie e di ‘visioni’: lacune che ci condannano ai margini dell’Europa, al nessun peso e influenza sullo scenario internazionale. L’Italia rischierà di essere esclusa dall’Europa a ‘prima velocità’

ItaliaEsteriItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Renzi, rinunciare a Palazzo Chigi forse non basta Per ora è riuscito a raccogliere poco più che frattaglie: Giuliano Pisapia e i radicali di Emma Bonino, e poi?
di

Renzi deve dimostrare (ai suoi innanzitutto) di essere capace di fare quello che è riuscito a Silvio Berlusconi con il centro-destra, dove il leader è lui che con pazienza tesse, cuce, media. Renzi non è certo la persona che può fare altrettanto nel centro-sinistra

ItaliaEsteriItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
PD: amara lezione dalla Sicilia, guardando alle politiche 2018 Renzi non ne trarrà le conseguenze, e intanto lavora per costituire attorno al PD una sorta di costellazione per il 2018
di

Nel caso di una possibile maggioranza che veda, oltre al PD e i suoi ‘cespugli’ Alfano e Verdini da una parte, Bersani e la sinistra dall’altra, chi è il più adatto a serrare i ranghi di questa armata Brancaleone, Renzi o Gentiloni? Il resto, viene da sè…