Navigazione: Barack Obama

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Dreamers: noi, sognatori nuovamente sfiduciati Donald Trump ieri ha abborgato il piano di tutele per i ‘dreamers’, il Daca: i problemi ai quali si andrà incontro saranno anche psicologici
di

Fino al 2012 i giovani senza documenti avevano poche possibilità di trasformare in realtà le loro aspirazioni, il DACA ha dato loro la possibilità di costruire un futuro, trovare stabilità emotiva e psicologica, la pace della mente, fiducia nelle istituzioni, ora tutto è andato in frantumi

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Venezuela nel mirino di Washington
Gli Usa intensificano la pressione sul governo di MaduroGli Usa intensificano la pressione sul governo di MaduroGli Usa intensificano la pressione sul governo di MaduroGli Usa intensificano la pressione sul governo di Maduro
di

Quando, nello scorso maggio, l’Ambasciatrice statunitense alle Nazioni Unite evidenziò che la crisi in Venezuela sarebbe concretamente potuta degenerare fino a divenire analoga a quella scoppiata…

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Usa: le forze centrifughe all’assedio di Washington
Cresce in tutto il Paese la disaffezione nei confronti del governo federale
di

‘Le forze di decentramento attualmente attive sono in gran parte bipartisan e transcontinentali – ad eccezione di alcuni retrivi Stati del sud e dell’ovest – e non mostrano segni di cedimento’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
L’economia di guerra Usa e le sue pericolose implicazioni
Cresce l'influenza dell'industria bellica americana sugli equilibri mondiali
di

Il potere dell’industria bellica è andato consolidandosi anche grazie alla consumata tendenza delle grandi aziende di settore ad arruolare nei propri consigli d’amministrazione generali a riposo ed ex gallonati di vario grado. Ma non solo. Ecco cosa c’è dietro questa grossa macchina che produce soldi

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
La continuità della politica Usa in Medio Oriente
Gli obiettivi di Washington rimangono gli stessi da oltre 25 anni
di

Nel 2007, il generale in pensione Wesley Clark dichiarò di esser venuto a conoscenza di un piano elaborato dal governo Usa mirante a «far fuori sette Paesi in cinque anni, ovvero Iraq, Siria, Libano, Libia, Somalia, Sudan e per finire Iran».

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Usa-Russia: che fare?
Dove porta l'aumento della tensione tra le due potenze
di

Il leader del Cremlino è convinto che la politica muscolare e assertiva condotta da Washington non possa che alienare agli Stati Uniti sempre più simpatie e solidarietà internazionale, e rivelarsi quindi un colossale fallimento sul piano strategico.

1 2 3 13