Navigazione: agricoltura

Esteri
Brasile: ecco perché l’Amazzonia va a fuoco Settembre è stato il mese record per gli incendi registrati nell’area della foresta: la denuncia del National Institute of Space Research
di

Il numero complessivo degli incendi dall’inizio dell’anno è salito a 196.000. Tutti o quasi in Amazzonia. Se le cose non riusciranno a migliorare, il 2017 probabilmente batterà per numeri anche il 2004, finora l’anno più dannoso in termini di fuochi (questi furono, infatti, 270.000)

EsteriEsteri
Investire in Africa: c’è ancora spazio per gli USA? Come gli Stati Uniti dovrebbero agire in Africa per uscire dall’ombra della Cina: il report di Aubrey Hruby dell’Atlantic Council
di

«La strategia americana dovrebbe, quindi, focalizzarsi sull’esplorazione di aree di vantaggio competitivo per creare lavoro a livello interno e promuovere stabilità e sicurezza nel mercato africano attraverso uno sviluppo di tipo economico», scrive la Hruby. «Vincere nel mercato globale del futuro significherà cedere un po’ del terreno di battaglia a giocatori più adatti a focalizzarsi su parti dell’arena in cui il successo è probabile».

EsteriEsteriEsteriEsteri
Perù: dietro la deforestazione c’è l’olio di palma L'indagine che collega la deforestazione alla concessione di terreni per la produzione di larga scala
di

Circa 3.500 atti di concessione di terreni tra il 2011 e il 2014. Il modo in cui Melka agisce per avere l’accesso desiderati ai ricchi terreni si ripete da anni: l’azienda acquista titoli di proprietà o simili dai privati. Così, la Melka è riuscita ad acquisire circa tre mila ettari, di cui quasi mille corrispondono all’area intera di Bajo Rayal.

EsteriEsteriEsteriEsteriItalia
Cibo e scienza: a Mantova si ‘coltiverà conoscenza’
Matteo Lasagna, presidente di Confagricoltura Lombardia e Mantova, ci parla delle nuove frontiere dell’agroalimentare in attesa del Food&Science Festival, dal 5 al 7 maggio a Mantova
di

‘Troppo spesso siamo in balia, non tanto di mode alimentari, ma di pressapochismi su quella che dovrebbe essere l’informazione corretta sul nostro modo di fare agricoltura. La ricerca non deve fermarsi, i nostri cervelli devono poter rimanere a casa al servizio della nostra agricoltura’

EsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteri
Iran, quasi pronto il canale contro la desertificazione
Per il Paese la siccità sarebbe un problema più grande di terrorismo e sicurezza
di

In virtù del legame di amicizia e alleanza che sempre più lega i due Paesi, i russi si sono espressi favorevolmente sul progetto, dichiarandosi anche disponibili a contribuire al suo finanziamento.

EsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteri
Ue: il futuro della Pac
Intervista alla professoressa Edi Defrancesco, docente ordinario di Politica agricola comunitaria all'Università di Padova
di

‘No ad una radicale revisione come avvenuto nel 2003, ma alcuni aggiustamenti. Si dovrà sempre più tenere conto non solo di assicurare il rispetto degli standard di produzione ma anche di verificare che la produzione avvenga in un contesto di sostenibilità, ambientale e sociale’