mercoledì, settembre 19

Russia, missili Tochka-U ancora in azione

0

I media russi hanno diffuso nelle ultime ore le immagini di un imponente test missilistico dell’esercito nella regione di Astrakhan, nel sud del Paese, sul lato europeo. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha spiegato che l’equipaggio ha effettuato prove dei missili Tochka-U.

In realtà i Tochka-U saranno sostituiti a breve, secondo informazioni, dagli Iskander-M che sono capaci di raggiungere obiettivi posti a 500 chilometri. Ma anche se gli Iskander prenderanno il posto dei Tochka-U, le immagini mostrano che questi sono ancora attivi.

I Tochka-U erano assurti alle cronache per l’accusa da parte di Kiev nei confronti di Mosca di averli usati contro centri abitati della regione di Lugansk, nel Donbass in guerra. Secondo la portavoce del Comitato investigativo russo, Svetlana Petrenko, gli investigatori russi avevano raccolto prove dell’uso di armi di distruzione di massa da parte dell’esercito ucraino, i sistemi missilistici tattici Tochka-U.

(video tratto dal canale Youtube di RT)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore