Economia Video

La Cina trascina il boom dei pagamenti elettronici

Un mercato da 1,4 miliardi, ma ancora indietro per il mobile. Ma i numeri sono in netta crescita. Ecco perché

Advertising

Acquisti? Sempre più online e sempre meno cash, ossia con denaro contante. A dirlo è Euromonitor, secondo cui nel 2016 c’è stato lo storico sorpasso dei pagamenti elettronici sull’uso del contante. In generale in tutto il mondo il 44,1% dei pagamenti, secondo questi dati, è avvenuto con l’uso di carte di credito, bancomat o altri metodi di pagamento non in contanti. Un sorpasso dei pagamenti elettronici che si è avuto grazie al boom di questo metodo in Cina, dove c’è un mercato di quasi un miliardo e mezzo di persone. E la diffusione in Cina è ancora bassa: basti pensare che è sì la seconda economia mondiale, ma risulta ancora molto indietro nella diffusione di carte di credito e debito, nonché nell’uso del mobile. Proprio i pagamenti via mobile, ossia tramite smartphone, tablet e portatili sembrano essere in netta ascesa. Nel 2018 si arriverà, secondo TrendForce, a 780 miliardi di dollari, con un aumento del 25%. E ovviamente a beneficiarne sarebbero i grandi colossi, come Samsung e Apple, da sempre in prima linea con i propri smartphone.

(video tratto dal canale Youtube del Wall Street Journal)

Native Advertising

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>