sabato, dicembre 16

Japan Airlines, investimenti per gli aerei supersonici 10 milioni di dollari nella società statunitense Boom, che sta sviluppando un velivolo supersonico di nuova generazione per uso commerciale

0
Download PDF

Voli supersonici? Presto potrebbero ritornare di moda. Infatti la compagnia aerea giapponese Japan Airlines (JAL) ha annunciato ieri un investimento di 10 milioni di dollari nella società statunitense Boom, che sta sviluppando un velivolo supersonico di nuova generazione per uso commerciale, il Boom Supersonic.

L’investimento consentirà alla Japan Airlines di acquisire in via preferenziale un totale di 20 di questi aeromobili. Il Boom Supersonic, che entrerà in servizio a metà del 2020, sarà in grado di di volare a 2,2 Mach (2,695 chilometri all’ora), quindi ridurrà i tempi di volo della metà.

«Lavoriamo con Japan Airlines dietro le quinte per più di un anno», ha dichiarato il fondatore e CEO di Boom Blake Scholl, «il nostro obiettivo è sviluppare un velivolo che sia una grande aggiunta alla flotta. Per qualsiasi compagnia aerea internazionale». Con questo investimento, la Japan Airlines, fa sapere, «cerca di contribuire al futuro dei viaggi supersonici, con l’intento di offrire più tempo ai passeggeri senza dimenticare l’importanza della sicurezza del volo».

I voli commerciali supersonici furono cancellati quando le compagnie aeree Britis Airways e Air France cessarono nel 2003 i voli del Concorde.

(video tratto dal canale youtube di IBTimes UK)

Commenti

Condividi.