venerdì, aprile 20

Israele e il mondo ricordano l’Olocausto Benjamin Netanyahu ha paragonato l’aggressione nazista all’Iran: 'Anche oggi c’è un regime estremista che ci minaccia'

0

Hanno preso il via ieri le celebrazioni per commemorare le vittime dell’Olocausto in Israele. Nel corso della giornata si è tenuta la tradizionale ‘Marcia dei vivi’ in Polonia, a cui parteciperanno il presidente israeliano, Reuven Rivlin, il comandante delle Forze di difesa israeliane, generale Gadi Eisenkot, funzionari dell’intelligence del Mossad e dello Shin Bet, oltre a circa 10mila persone.

Rivlin che ha affermato che esiste un profondo contrasto sulla storia dell’Olocausto tra Israele e la Polonia, che deve assumersi le proprie responsabilità per uno studio completo su questo argomento.

Benjamin Netanyahu ha paragonato l’aggressione nazista all’Iran: «Anche oggi c’è un regime estremista che ci minaccia, minaccia la pace del mondo intero. Questo regime dichiara in modo esplicito che intende distruggerci».

(video tratto dal canale Youtube di Usa Today)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.