lunedì, ottobre 23

Guatemala e il fiume di plastica Ci sono però alcune zone del pianeta dove questo inquinamento è visibile a occhio nudo. Come in questo Paese

0
Download PDF

Che l’inquinamento sia globale è un dato di fatto. Ma ora la situazione sta diventando davvero problematica. A dirlo sono gli ultimi studi, tra cui quello condotto da Orb Media, secondo cui lʼ83% dellʼacqua potabile è contaminata da microscopiche fibre di plastica.

Ci sono però alcune zone del pianeta dove questo inquinamento è visibile a occhio nudo. L’esempio più lampante è il Guatemala, dove un vero e proprio fiume di plastica scorre sotto gli occhi degli abitanti, costretti ad assistere a un degrado che aumenta di giorno in giorno. Il video è stato inizialmente pubblicato da Project Genesis, un progetto non profit che nell’area di Chimaltenango, in Guatemala, si occupa di migliorare la qualità della vita dei bambini poveri che vivono in quelle zone. A tutt’oggi ne supporta più di 400.

Ebbene potete vedere come scorra davvero un fiume solo di rifiuti. E la portata aumenta costantemente.

(video tratto dal canale Youtube di RT)

Commenti

Condividi.