sabato, febbraio 17

Foo Jem: l’emigrazione non è l’unica via Al via in Senegal il programma radiofonico, grazie anche ai finanziamenti dalla Cooperazione italiana

0

Cinque minuti per capire che restare si può e, anzi, può essere la scelta giusta: è ciò che emerge da ‘Foo Jem‘, che in lingua wolof vuol dire ‘Dove vai?‘, programma in onda su una delle radio più popolari del Senegal. Il tutto grazie ai finanziamenti dalla Cooperazione italiana.

La prima puntata è stata trasmessa ieri su ‘Rfm‘. Lo schema, con volti sempre nuovi, sarà replicato nelle prossime settimane: ragazzi della periferia di Dakar, potenziali candidati all’emigrazione, intervistano coetanei che hanno deciso di investire in loco per crearsi un’alternativa.

«L’idea è sradicare il mito dell’emigrazione come sola via di riuscita e di presentare storie di successo di giovani senegalesi che hanno scelto di restare e di essere d’esempio», il commento di Chiara Barison, dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics).

(video tratto dal canale Youtube di AICS Cooperazione Dakar)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.
it_ITItalian
it_ITItalian