lunedì, gennaio 22

FlexWarm 8K: la giacca riscaldata controllata dallo smartphone Il prezzo? Dai 180  ai 220 dollari. 

0

Giacche e altri indumenti riscaldati hanno vissuto un vero e proprio boom negli ultimi anni. E, nonostante non siano stati molto trattati da nessuno dei grandi marchi, sono stati sviluppati da un certo numero di piccole aziende. Ad esempio l’ 8K ha ideato una linea di giubbotti e giubbotti eleganti che offrono agli utenti una nuova opzione per il controllo della temperatura.

La linea di prodotti 8K Flexwarm è sia per uomo che per donna. Sono giacche eleganti con un taglio atletico, ma hanno un cordoncino nascosto che consente a chi lo indossa di adattare l’ indumento per soddisfare le proprie esigenze specifiche. Oltre alle due tradizionali tasche per le mani, ve ne sono altre due interne perfette per riporre uno smartphone. .

Ma come avviene questo riscaldamento? All’interno dell’abbigliamento Flexwarm 8K è nascosto un set di elementi riscaldanti che sono alimentati da batterie USB. Quando vengono attivati, questi elementi possono riscaldare l’interno del giubbotto o della giacca fino ad un massimo di 122 gradi Fahrenheit in soli sei minuti. La batteria può alimentare la giacca per un massimo di 6 ore, e dal momento che memorizza nella propria tasca zippata e si collega direttamente a una porta USB, batterie più grandi possono essere disattivate per più tempo. E la connessione allo smartphone può avvenire anche tramite Bluetooth. Una volta connessa, un’app speciale per iOS o, a breve, anche per Android consente all’utente non solo di controllare l’impostazione della temperatura della giacca, ma decide esattamente quali zone di riscaldamento attivare. Il prezzo? Dai 180  ai 220 dollari.

(Video tratto dal canale Youtube 8K Flexwarm)

Commenti

Condividi.

Sull'autore

it_ITItalian
it_ITItalian