lunedì, novembre 20

Financing

L’Indro S.r.l.  è una società editrice la cui mission è l’evoluzione del media tradizionale in unoggetto per sapere’, e la realizzazione del primo quotidiano italiano ad azionariato pubblico, ovvero  di proprietà dei giornalisti e del management della testata e dei Lettori.

La società agirà sul mercato con: il quotidiano ‘L’Indro’ e con prodotti e servizi digitali a valore aggiunto pay-per-view (al momento in progettazione).

Fondata da Carlo Fuscagni e Maria Margherita Peracchino, sostenuta nel suo sviluppo dal gruppo dei Co-Fondatori     -giornalisti  (in Italia e corrispondenti che coprono molta parte delle regioni del mondo), analisti, traduttori (oltre ai consulenti finanziari e legali, tecnici informatici, ecc…), i quali, condividendo il ‘sogno’ di avere come solo Editore il Lettore, hanno investito e stanno investendo il loro lavoro, conferimenti che, al termine di questa ‘fase di Lancio’, si tradurranno in shares della società al momento dello start-up-,  L’Indro riprende ed aggiorna l’esperienza di ‘public company’ editoriale-giornalistica messa a punto per la prima volta negli anni ’90; il modello di corporate governance della società è in evoluzione e prevede tre categorie di Soci che compongono la proprietà:

  • Soci Fondatori e Co-Fondatori; Soci Sostenitori
  • Soci Istituzionali
  • Soci Lettori

Fondatori e Co-Fondatori sono coloro che hanno ideato il concept, fondato e sviluppato ‘L’Indro’, investendo in lavoro e servizi; sono Soci ciascuno per un valore proporzionale a quanto conferito in beni e servizi.
Per Soci Istituzionali si intendono gli investitori finanziari.
Per Soci Lettori si intendono i Lettori di ‘L’Indro’, i quali faranno il loro ingresso nella proprietà successivamente alla trasformazione in public company, ovvero all’approdo all’obiettivo ultimo di quotidiano ad azionariato pubblico.