Cultura&Società Video

Diecimila rifugiati minorenni scomparsi in Europa

L'allarme lanciato da Europol e Save the Schilden

Advertising

Sono almeno 10.000 i bambini rifugiati non accompagnati scomparsi durante l’arrivo in Europa. Il capo della Europol, Brian Donald, ha dichiarato che migliaia di minori vulnerabili sono spariti dopo la procedura di identificazione. Solamente in Italia, secondo questa fonte, sono almeno 5.000 i bambini scomparsi, mentre altri 1.000 sono scomparsi in Svezia.

Save the children parla di 26.000 minori entrati in Europa lo scorso anno, Europol ritiene che il 27% del milione di persone giunte in Europa nel 2015 sia costituito da minori. “Tra identificati e non identificati, si tratta di 270.000 minori”, ha dichiarato il capo dell’Europol, “non tutti sono soli, ma abbiamo le prove che moltissimi potrebbero esserlo”. La cifra di 10.000 minori scomparsi, pertanto, è una stima prudenziale.

Il capo dell’Europol ha confermato di aver scovato prove del fatto che alcuni minori rifugiati non accompagnati sono stati sfruttati sessualmente. In Germania e in Ungheria, molti criminali sono già stati arrestati per aver sfruttato i migranti.

 

(video tratto dal canale YouTube PressTV News Videos)

 

Native Advertising

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>