martedì, gennaio 16

Corea del Nord: cosa dobbiamo sapere del nucleare di Pyongyang Ed emerge che il Paese può effettuare un altro test nucleare da un momento all’altro

0

I leader del G7 hanno condannato «nei termini più forti possibili il nuovo test nucleare condotto dalla Corea del Nord con comportamento irresponsabile». A firmare la nota Paolo Gentiloni, Justin Trudeau, Emmanuel Macron, Angela Merkel, Shinzō Abe, Theresa May, Donald Trump, Jean-Claude Juncker, Donald Tusk.

«La Corea del Nord deve immediatamente abbandonare tutti i programmi nucleari e i programmi di missili balistici in una maniera che sia completa, verificabile e irreversibile», si legge nel comunicato. Intanto l’ambasciatrice Usa Nikki Haley ha dichiarato, nel corso della riunione del Consiglio di sicurezza dell’Onu, che gli Stati Uniti puntano a ottenere il voto  positivo su una nuova risoluzione che apporta nuove sanzioni nei confronti di Pyongyang entro lunedì prossimo.

Diverso il parere di Russia e Cina, che invece insistono sulla via della diplomazia. «Non consentiremo mai il caos e la guerra nella penisola coreana», ha dichiarato l’ambasciatore cinese all’Onu, Liu Jieyi. La Russia appoggia la proposta della Cina di un ‘congelamento’ dei test nucleari e missilistici della Corea del Nord in cambio di una sospensione delle esercitazioni militari congiunte tra Stati Uniti e Corea del Sud. Proposta che però Haley ha bollato come un ‘insulto’.

Nel frattempo i servizi di Seul nella relazione alla commissione parlamentare affermano: la Corea del Nord può effettuare un altro test nucleare «da un momento all’altro visto che ha completato la costruzione di un terzo tunnel e un altro ancora è agli stadi finali di completamento».

(video tratto dal canale Youtube della BBC)

Commenti

Condividi.
it_ITItalian
it_ITItalian