venerdì, aprile 20

Cina, in arrivo nel 2020 la ‘città-foresta’

0

Una città ‘verde’ sta venendo costruita nella provincia di Guangxi, in Cina. Quella che, viste le foto del progetto, sembra essere una nuova ‘babilonia’ – con decine di palazzine provviste di giardini pensili – è la risposta cinese al problema dell’inquinamento atmosferico che affligge l’intera nazione.

La città verra completata nel 2020 e ospiterà 30.000 persone, 40.000 alberi e un milione di piante. L’architetto autore del progetto è l’italiano Stefano Boeri, che applica su una scala più grande la sua esperienza maturata con il ‘bosco verticale’ a Milano, già nominato il grattacielo più bello del mondo.

Stando alle parole dell’architetto, la città sarà in grado di ‘compensare’ le emissioni di 1961 automobili, assorbendo 10.000 tonnellate di diossine e producendone 900 di ossigeno all’anno. L’alta presenza di vegetazione contribuirà inoltre ad abbassare la temperatura media dell’area, aumentare la biodiversità e fornire delle barriere sonore ai residenti.

Video tratto dal canale youtube ‘BBC News

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore