Navigazione: Video

EsteriEsteriEsteriEsteri
In Messico il più grande sistema di grotte sottomarine al mondo La scoperta è stata fatta dai sommozzatori del progetto Gran Acuifero Maya (GAM): unito il sistema di Sac Actun a quello del Dos Ojos
di

Si tratta del ‘sito archeologico più importante del mondo, in quanto ha più di un centinaio di contesti archeologici che testimoniano tracce del passato dei primi coloni d’America, la fauna estinta e, naturalmente, la cultura Maya’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Usa, ecco le immagini dell’arrivo del freddo polare Una tempesta, che si sta sviluppando nel Midwest e nel nord-est, aprirà le porte all’aria più fredda, che si riverserà negli Stati Uniti meridionali
di

Si tratta comunque di un evento eccezionale che non ha nulla a che vedere col riscaldamento globale prodotto dai cambiamenti climatici. E intanto proprio dall’Oklahoma arrivano le immagini impressionanti del fronte freddo che si abbatte sullo Stato

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Netanyahu e l’amicizia con l’India: ma la gente protesta Manifestazioni sono andate in scena a Kargil, con slogan anti-Netanyahu e anche un fantoccio con le sue sembianze dato alle fiamme
di

A New Delhi i due hanno esaminato temi politici ed economici di interesse bilaterale e la situazione internazionale con riferimento a Medio Oriente e terrorismo

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Etiopia-Egitto, incontro tra Diga e tensioni regionali Si parlerà soprattutto degli sviluppi relativi al progetto di realizzazione della Grande diga della rinascita (Gerd)
di

Si discuterà anche della crisi in atto fra Egitto ed Eritrea, da un lato, e Sudan dall’altro, dopo che la scorsa settimana le autorità di Khartoum hanno lamentato di considerarsi sotto minaccia per le presunte attività militari in corso lungo il confine orientale