Navigazione: Politica – Italia – News

Amnesty: Italia collusa con la Libia, usa vite umane come chip di contrattazione Il report. ‘Tra il diavolo e il mare blu profondo. I fallimenti dell'Europa su rifugiati e migranti nel Mediterraneo centrale’ mette sotto accusa le politiche UE e in primis Italia e Malta
di

La ONG denuncia: sono state violate le leggi internazionali. La responsabilità per il numero crescente di vittime ricade sui governi europei che sono più preoccupati di tenere le persone fuori piuttosto che salvare vite umane

Giappone: come faremmo senza migranti? In Giappone, le frontiere dell’immigrazione sono cambiate. Ecco cosa ci si aspetta dai prossimi anni
di

La società giapponese è quella che invecchia più rapidamente al mondo: le persone dai 65 anni in su rappresentano più di un quarto della popolazione e la quota si prevede che aumenterà ancora. Per far fronte all’aumento delle carenze di manodopera che questo invecchiamento comporta, il Governo si è rivolto all’immigrazione, anche se in numero molto ridotto e in gran parte senza alcun dibattito pubblico.

Fratelli d’Italia contro la cannabis light, da equiparare agli stupefacenti Cosa prevede la proposta di legge di FdI per mettere fuori legge la cannabis ce lo spiega in questa intervista il primo firmatario Fabio Rampelli
di

Bloccare la commercializzazione della cannabis light: “divieto di importazione e commercializzazione della canapa leggera a fini ricreativi ,equiparando la fattispecie al reato di ‘produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope’

Cannabis light, il dibattito continua Pareri contrastanti e tanta confusione continuano a regnare nel mondo della cannabis light
di

Un inizio di settimana piuttosto frenetico per il mondo della cannabis light. Il Ministro alla Salute Giulia Grillo continua a mostrare un atteggiamento attendista, mentre Rampelli (FdI) dichiara di aver depositato una legge per chiudere definitivamente i grow-shop. Intanto le singole procure si muovono in autonomie: sigilli in provincia di Macerata, multe a Firenze e un’indagine a livello nazionale per frode in commercio aperta dalla Procura di Genova.

1 2 3 6