sabato, aprile 21

Navigazione: Politica – Italia

Ius soli: l’interesse da tutelare è anche il nostro
La cittadinanza è una questione di democrazia. Parliamo del disegno di legge con l'avvocato Nazzarena Zorzella e con la professoressa Enrica Rigo
di

‘Le cose buone di questa legge sono, ad esempio, il fatto di prendere in considerazione i percorsi scolastici dei bambini italiani cresciuti qui; ma ci sono anche cose non buone, come quella di pretendere che i genitori abbiano il permesso di soggiorno di lunga durata, anche nel caso dei percorsi scolastici’

Fare per Fermare il Declino: cos’è rimasto di quelle idee? Intervista a Michele Boldrin e Sandro Brusco, tra i fondatori del movimento politico
Temi come la riduzione della spesa pubblica, come ci spiegano Michele Boldrin e Sandro Brusco, sono spariti (se mai ci fossero stati) dal dibattito politico italiano
di

‘Nel dibattito politico attuale l’Italia di fatto si è assolta, mentre noi dicevamo che il problema prima di tutto è nostro, siamo noi’. ‘Un Paese il nostro dove non c’è mai stato un consenso di massa verso quelle posizioni, liberali e liberiste’

Tortura: tra ‘funzione’, pubblica sicurezza e diritti della persona
Il nuovo reato rischia di nascere sbilanciato? Intervista alla Prof.ssa Laura Cesaris, Docente di Diritto dell'esecuzione penale dell’Università di Pavia
di

‘Il dato più rilevante della sentenza della Corte di Strasburgo sui fatti della scuola Diaz sia proprio quello concernente l’inerzia dello Stato italiano nell’accertare i fatti e nel perseguire gli autori. Inerzia a cui si accompagna una sorta di indifferenza’

M5S crolla, il centro-destra rinasce
I populisti escono fortemente ridimensionati. Emergono due schieramenti 'normali': centro-sinistra e centro-destra; si potrebbe dire un bipolarismo di fatto: progressisti e conservatori
di

Matteo Renzi, il cui PD non brilla, è riuscito in un piccolo capolavoro: ridare fiato a uno spompato Silvio Berlusconi; i centristi sono ‘piccoli’, ma sufficienti per condizionare

Sicurezza e Intelligence italiana: è ancora possibile la prevenzione?
L'intervista esclusiva ad una nostra fonte che ci parla dei nuovi parametri e le sfide che l'Intelligence italiana è chiamata affrontare
di

Ma quali sono le principali sfide per l’Intelligence italiana in relazione a questo fenomeno? E come l’apparato politico e legislativo italiano ostacola il lavoro dei Servizi Segreti italiani nella prevenzione e contrasto al terrorismo estremista del Daesh?

Totò Riina: la Costituzione vale anche per lui
Giuseppe Ayala: se è ancora il capo dei capi lo Stato ha fallito. Alfonso Sabella: lo Stato non è la mafia, non si vendica e non fa ritorsioni
di

Eugenio Albamonte: la sentenza è la prova che lo Stato è più forte della mafia. Che la Cassazione riesca a porre un tema umanitario rispetto a un soggetto che ha dimostrato con la sua condotta criminale il massimo della disumanità rende quasi orgogliosi di una giustizia che riesce a ragionare in termini di diritti

Riforma della Difesa italiana: poche speranze di essere approvata
Parla il Generale Vincenzo Camporini: un provvedimento indispensabile per assicurare alle Forze Armate la funzionalità necessaria per il futuro giace in Parlamento con poche speranze di essere approvato
di

La riforma sarebbe indispensabile “per avviare a soluzione alcune criticità”, quali l’età media del personale militare, che deve essere tenuta ragionevolmente bassa, con le attuali dinamiche è destinata a salire a livelli inaccettabili

Italia nella Ue: serve accordo sulla legge elettorale
Intervista al prof. Roberto Bin, docente ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università di Ferrara
di

‘Il problema non è l’Europa, ma noi: un Paese civile non può vivere senza un governo stabile e capace. Al momento non c’è una proposta di legge elettorale che abbia un minimo di sostanza e di accordo politico. Come se ne esce? Forse arriverà la Troika, o comunque saremo soggetti ad influenze esterne’