Navigazione: Politica

EsteriEsteriEsteri
Sudafrica: e se dovesse andare ancora peggio? Povertà, disuguaglianza e disoccupazione: ecco le cause del male. Ma se non fosse semplicemente così?
di

La politica e la leadership, certo, vanno di pari passo. Se pensiamo a questo collegamento, forse dovremmo riflettere sul fatto che economia, istruzione, disuguaglianze, povertà, posti di lavoro, cattiva amministrazione e corruzione, erogazione dei servizi ed inefficienza del Governo sono tutti fattori connessi al fallimento della leadership in Sudafrica

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
India: ecco le nuove opportunità al femminile L'India delle donne: imprese sociali ed e-commerce per combattere la povertà
di

L’India ha la più alta percentuale di lavoratori informali nelle economie dell’Asia, l’84% dell’occupazione totale non agricola. Nel quadro di un Paese in via di sviluppo come l’India, stanno mostrando di avere un grosso potenziale proprio le imprese sociali, specie quelle collettive. Il lavoro collettivo ed il focus sul lavoratore, sono una soluzione alternativa potente per migliorare le opzioni occupazionali disponibili.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Nessuna ‘buona volontà’ per Robert Mugabe: ecco tutti i perché Il Direttore della OMS ritira la nomina ad ambasciatore del Presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe
di

Mugabe non è adatto a questo ruolo secondo la maggior parte degli attori della comunità globale. Perché? Perché il Presidente gode di una «lunga lista di violazioni di diritti umanitari». Per questo, nominarlo ambasciatore per la OMS, ha scatenato gli animi di mezzo mondo. Ma non solo per questo.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
I Jordi: la vera anima dell’indipendentismo della Catalogna Chi sono Jordi Sanchez e di Jordi Cuixart: cosa potrebbe significare l’arresto dei due ‘padri della patria’ catalana
di

I due Jordi sono agli occhi di tutti, il fattore di traino della forza indipendentista e della rivendicazione di autonomia. Sono forse essi stessi la forza, la propulsione che viene dal popolo, dalla società civile, che con la politica ha sempre meno a che fare. Se si comprende questo, si comprende chiaramente che al centro di tutto, non c’è Puigdemont, ma ci sono proprio loro.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Nel sorriso di Xi Jinping si nasconde il roccioso pragmatismo cinese Il XIX Congresso del Partito Comunista Cinese rivela le aspirazioni cinesi nell’epoca dell’egemonia sempre più chiara ed evidente della Cina a livello mondiale
di

Liberismo nel commercio sulle piazze internazionali, mano dura e ferma a Piazza Tienanmen e in tutto il territorio dell’Impero di Mezzo. Cosa nasconde la Cina nelle sue numerose operazioni benefiche nel Mondo?

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItalia
Rosatellum all’estero: il solito paradosso italiano L’emendamento che introduce la candidabilità dei residenti in Italia all’estero secondo il giornalista Luca Marfé e l’ex Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri Franco Danieli
di

“Resta infine l’errore di fondo, rilevato da illustri esponenti bipartisan della nostra democrazia, di aver blindato tutto questo attraverso il meccanismo della fiducia. La sensazione è che la politica in Italia si stia intestardendo nel rifuggire dal giudizio degli elettori che, di punto in bianco, nel silenzio delle urne, potrebbero dare vita ad una sorpresa destinata a rimanere impressa nella storia del nostro Paese”

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteri
Trump, istruzioni per l’uso In un gioco ottuso fatto di ‘muro contro muro’ potrebbe spuntarla di nuovo lui
di

Trump parla alla sua metà (minoritaria, ma vincente) della Nazione. E lo fa sbattendo la porta in faccia agli immigrati, sabotando l’Obamacare, promettendo miracoli sul fronte delle tasse (occhio perché potrebbe addirittura riuscirci), alzando puntualmente i toni con Corea del Nord e Iran, facendo leva su un nazionalismo che lui o chi per lui hanno trasformato nello slogan (geniale) ‘America First’.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteri
Quelli che…l’indipendenza della Catalogna NON la vogliono Ecco le organizzazioni che danno voce a questa 'maggioranza silenziosa'
di

Molti catalani contrari all’indipendenza dicono di tacere in pubblico a causa della forte pressione sociale per l’indipendenza. I sondaggi segnalano un’opinione pubblica divisa e, secondo alcuni sondaggi, prevalgono coloro che vogliono rimanere in Spagna. Univoci sono i sondaggi sullo svolgimento del referendum: l’80% della popolazione catalana vuole votare, indipendentemente dal cosa intenda votare.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteriEsteri
Aiuti internazionali: crescono ma non arrivano in Africa
La UE porta a 75,5 miliardi i fondi, ma il 10% è usato in casa dai Paesi donatori secondo Oxfam
di

La denuncia di Oxfam arriva in occasione della pubblicazione annuale dell’Ocse sull’Aiuto pubblico allo sviluppo (Aps).

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteri
Russiagate: Trump ancora nella bufera
Comey e Rogers davanti al Congresso, l’intelligence sale a Capitol Hill
di

Non migliorano le cose per Trump. Sceso al 37% di popolarità, non si ritirano le ombre del Russiagate. L’FBI conferma un’indagine in corso

1 2 3 23