Navigazione: Politica

Esteri
Corea del Nord tra USA, Russia e Cina
Continuano ad allarmare e a dividere le ambizioni militari e le provocazioni ad ampio raggio del regime di PyongyangContinuano ad allarmare e a dividere le ambizioni militari e le provocazioni ad ampio raggio del regime di Pyongyang
di

Ci si può domandare, a questo punto, se la maggiore indulgenza e comprensione russa non rischi di indurire anziché moderare la condotta di Pyongyang, benchè molto dipenda evidentemente anche dalla disponibilità di Washington e Seul per un dialogo multilaterale.

EsteriEsteri
G7, storia del club dei ‘grandi 7’
Nel '74 solo USA, UK, Francia e Germania ovest ne facevano parte, poi l'ingresso degli altri, e l'espulsione della Russia nel 2014
di

Il G7 non ha mai avuto un segretariato permanente, perciò̀, non può̀ essere considerato un’organizzazione internazionale. Le dichiarazioni non hanno carattere vincolante, ma costituiscono impegni politici al più alto livello. Il G7, però, si è dotato di una struttura flessibile, al cui vertice si trovano i cosiddetti ‘Sherpa’.

EsteriEsteriEsteriEsteri
Trump, primo viaggio all’estero in Arabia Saudita
E oggi il Presidente visita Netanyahu in Israele
di

Oggi Donald Trump è atteso a Israele, altro Paese chiave della politica americana in Medioriente. Trump incontrerà il Primo Ministro Benjamin Netanyahu, che si aspetta di ascoltare le idee della nuova Amministrazione americana riguardo alla situazione dei palestinesi nello Stato ebraico.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Corea del Nord, ennesimo test missilistico di Pyongyang
'Proiettile non identificato', ma la gittata potrebbe rivelare progressi importanti nel programma missilistico nordcoreano
di

«Ogni test è un’ulteriore opportunità per loro [i nordcoreani] di imparare di più sui lanci missilistici, e per il Mondo di capire a che punto è lo sviluppo del programma militare nordcoreano», afferma Alexander Field.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Nigeria, le studentesse rapite rivedono le loro famiglie
Festeggia il villaggio di Chibok che ringrazia Dio e il Governo
di

Gli ostaggi liberati facevano parte di un gruppo di 276 studentesse rapite dai militanti di Boko Haram. Il Governo deve continuare a lavorare per la liberazione delle oltre cento ragazze ancora nelle mani dei terroristi.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Parigi, individuato il complice dell’attentatore del 20 aprile
Il DNA inchioderebbe un amico del killer morto nella sparatoria di un mese fa
di

Il DNA del ventitreenne è lo stesso ritrovato sull’arma utilizzata il 20 Aprile, quando davanti a un negozio di Marks & Spencer (un grande magazzino britannico), un uomo ha aperto il fuoco su degli agenti di Polizia a colpi di kalashnikov.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItalia
Patto Renzusconi che favorisce Grillo
Un 'nuovo'-vecchio patto tra Berlusconi e Renzi: stabilito di comune accordo la nuova legge elettorale, si va al voto; anche in autunno
di

Intanto Mattarella e Gentiloni, senza indulgere in roboanti e impotenti frasi ad effetto, lavorano con una politica fatta di ‘cose’. L’altro uomo in grigio, Romano Prodi, guarda al futuro

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteri
Assange, la procura svedese archivia le indagini
Siria, raid sbagliato Usa miete vittime tra i soldati. Urne aperte in Iran
di

La procura ha motivato la decisione con il fatto che non c’è la possibilità di arrestarlo ‘per l’immediato futuro’. Ma Scotland Yard non lo molla. Intanto Wikileaks svela documenti che provano l’esistenza del progetto ‘Athena’ della Cia, in grado di attaccare i computer con Windows 10 e rubare i dati

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteri
Sudan, El Bashir – Trump: fallito incontro imbarazzante
L'incontro tra il ricercato per crimini contro l’umanità e il capo della Casa Bianca doveva restare segreto, dopo le fughe di notizie è stato annullato, ma lo sdoganamento USA del Sudan è ben avviato e non si fermerà
di

I Presidenti sudanese e americano hanno delegato loro rappresentanti per l’incontro a porte chiuse. Anche la UE sostiene, con milioni di euro, il processo americano di sdoganamento del Paese, considerato il ‘migliore’ alleato regionale nella lotta contro il terrorismo e nel controllo dei flussi migratori dall’Africa all’Europa

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteriItalia
Lobbying, il traguardo della trasparenza
Intervista a Mattia Anzaldi, politologo e Campaigner per 'Riparte il Futuro'
di

‘Si tratta di poter disporre di strumenti semplici che permettano immediatamente di distinguere chi fa lobbying da chi esercita illecitamente la propria influenza: i faccendieri non sono lobbisti. Una legge in tal senso aprirebbe le porte anche alle ong, offrendo loro una serie di strumenti per accedere democraticamente al processo decisionale’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteriItaliaEsteri
Stati Uniti e Arabia Saudita: un rapporto da rinegoziare?
Diversi elementi spingono a non considerare del tutto scontato l’esito del viaggio di Trump alla corte degli al-Saud
di

Al di là delle convergenze, gli interessi divergono su più di una questione, prima fra tutte quello della relazione sciiti-sunniti: dal depotenziamento di questa rivalità che dipende la possibilità di Washington di liberare le risorse necessarie a dirigere la sua azione verso teatri più importanti

1 2 3 59