Navigazione: Economia – Italia – News

Evoluzione e progressi di 15 anni di cooperazione nella ricerca agroambientale e agroalimentare di Agroinnova in Cina Le attività svolte riguardano due paesi e tematiche (agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare) di grande attualità nel panorama economico e politico internazionale
di

Le attività di AGROINNOVA in Cina finalizzate alla ricerca, alla formazione e al trasferimento tecnologico nel campo dell’agricoltura sostenibile sono iniziate nel 2000, nel quadro delle principali convenzioni e protocolli internazionali sull’ambiente e sono poi proseguite, ampliandosi notevolmente, anche grazie alla collaborazione con Enti ed Agenzie nazionali e internazionali (Unione europea, Ministeri dell’Ambiente, degli Affari Esteri, della Ricerca e dell’Università, ...).

[purchase_link id="271534" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Dazi: tra i due litiganti, USA e Cina, l’Italia potrà godere? L’export italiano ci guadagnerà dai dazi americani alla Cina e da quelli cinesi agli USA? Come?Gli effetti saranno duraturi? Ne parliamo con Romeo Orlandi, Vicepresidente di Osservatorio Asia e Stefano Da Empoli, Presidente e Fondatore del think tank I-Com
di

“In Cina esistono grandi opportunità per il Made in Italy, ma bisogna uscire da una logica di eccessiva attesa”, qualche opportunità anche per la meccanica strumentale e i beni strumentali in generale”