Navigazione: Economia – Esteri

Evoluzione e progressi di 15 anni di cooperazione nella ricerca agroambientale e agroalimentare di Agroinnova in Cina Le attività svolte riguardano due paesi e tematiche (agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare) di grande attualità nel panorama economico e politico internazionale
di

Le attività di AGROINNOVA in Cina finalizzate alla ricerca, alla formazione e al trasferimento tecnologico nel campo dell’agricoltura sostenibile sono iniziate nel 2000, nel quadro delle principali convenzioni e protocolli internazionali sull’ambiente e sono poi proseguite, ampliandosi notevolmente, anche grazie alla collaborazione con Enti ed Agenzie nazionali e internazionali (Unione europea, Ministeri dell’Ambiente, degli Affari Esteri, della Ricerca e dell’Università, ...).

[purchase_link id="271534" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Calano gli aiuti internazionali allo sviluppo. 10 milioni di persone restano senza cure mediche La denuncia di Oxfam: “Solo cinque Paesi al mondo hanno mantenuto gli impegni presi”. Ne parliamo con Francesco Petrelli, Responsabile delle relazioni istituzionali di Oxfam Italia
di

A fronte di questi dati c’è però una certezza: l’ONU stima che nel 2018 saranno 128 milioni di persone avranno bisogno di assistenza umanitaria e protezione internazionale. E per non fargliele mancare ci sarà sicuramente da rimboccarsi le maniche.

Ideologia comune e commercio: i due punti forti dell’alleanza Vietnam-Cuba Le relazioni diplomatiche datano dagli Anni 60, le relazioni commerciali dagli Anni ’90. Oggi il Vietnam è il secondo partner asiatico di Cuba, dopo la Cina
di

Oltre il Capitalismo, il Socialismo ed il Comunismo. Il commercio preferenziale vietnamita in direzione di Cuba durante le sanzioni USA, ad esempio le forniture di riso, è stato una forma di solidarietà e sostegno economico da parte vietnamita a favore di Cuba. E la simpatia tra i due Paesi oggi è il loro storico punto di forza mentre Cuba esce dall’Era Castro e il Vietnam si presenta come competitor di spicco sulle piazze internazionali

La Cina e le riforme verso il futuro L' intervista a Paolo De Nardis, docente ordinario di Sociologia presso Sapienza-Università di Roma e Presidente dell’Istituto di Studi Politici ‘S.Pio V’, e Alberto Bradanini, già Ambasciatore a Pechino e Presidente del Centro Studi sulla Cina Contemporanea.
di

In Cina, lo scorso mese, si è concluso il Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese (PCC) durante il quale l’Assemblea nazionale del Popolo, l’organo legislativo cinese, ha formalizzato l’abolizione del limite di due mandati presidenziali per il Presidente

Arabia Saudita, sempre più verso un’industria locale della difesa L’Arabia Saudita potrebbe entro il 2030 localizzare il 50% della spesa militare. A spiegarci le dinamiche di tale scelta e a che punto si trova il regno saudita, Peter Wezeman, ricercatore presso il SIPRI, e A.E. consulente per la regione MENA in Arabia Saudita
di

Tuttavia la decisione saudita non dovrebbe arrivare con sorpresa. L’Arabia Saudita non ha mai nascosto le sue ambizioni egemoniche in Medio Oriente, ambizioni che necessariamente passano da un miglioramento dell’Industria militare

1 2 3 34