Autore Roberto Paura

Esteri
Verso i nuovi totalitarismi genetici?
Prima il Kuwait, ora la Cina sembrano procedere verso una schedatura di massa del DNA dei propri cittadini. Una mossa che può sfociare in un “grande fratello” genetico molto pericoloso
di

non si tratta solo di proteggere in futuro i propri dati genetici da compagnie d’assicurazione o datori di lavoro che ne potrebbero fare un uso discriminatorio, ma di metterli al riparo da governi che potrebbero trovarsi un giorno tra le mani il più potente strumento di controllo totalitario della popolazione mai inventato dalla nostra civiltà.

EsteriEsteriEsteri
Dietro la scelta di Trump sul clima c’è il soluzionismo della Silicon Valley
A vincere è sempre chi conquista il monopolio del mercato con un’idea che gli altri non hanno
di

‘Soluzionismo tecnologico’: la vittoria di un’ideologia che incarna alla perfezione la retorica di Trump. Un’ideologia associata alla Silicon Valley, dove ogni problema sociale viene trattato come si trattasse di un bug informatico di cui scovare la soluzione. Il mondo degli imprenditori e delle startup non crede più nell’ambiente: vince chi ha un’alternativa. Sarà forse la geoingegneria?

EsteriEsteriEsteriEsteri
Vaccini e antibiotici, i problemi ignorati dall’Agenda ONU 2030
Le nuove emergenze sanitarie in Italia e nei paesi cosiddetti 'sviluppati' dimostrano i limiti degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
di

Avremo bisogno di nuovi obiettivi per affrontare quei problemi ancora sottovalutati il cui impatto per lo sviluppo sostenibile e la qualità della vita nel prossimo futuro potrebbe rivelarsi ben più grave e drammatico di quanto finora sospettato

EsteriEsteriEsteriEsteriItalia
La ‘science diplomacy’ di Mattarella in Argentina
L’Italia punta da tempo sulla cooperazione scientifica e tecnologica internazionale per portare avanti i suoi programmi di ricerca e sviluppo tecnologico
di

L’esportazione del Made in Italy passa anche attraverso la cooperazione scientifica e tecnologica che il nostro Paese porta avanti a livello mondiale. La ‘science diplomacy’ è una componente della diplomazia poco nota ma di grande rilevanza