Autore Jeta Gamerro

Esteri
Arabia Saudita: in attesa della NATO araba c’è il problema dell’Esercito
Gli USA venderanno al Paese 350 miliardi di dollari nei prossimi anni, intanto i Saud hanno un problema: le milizie a pagamento, che rischia di diventare un rischio enorme
di

Le famiglie più importanti ed influenti non manderebbero mai i loro figli maschi a combattere in zone dimenticate del globo terrestre, così pagano cifre considerevoli alla monarchia per evitare il servizio di leva

EsteriItalia
Italia – Russia: quella guerra alle sanzioni di Bruxelles
Ecco la ricostruzione della 'guerra' dei territori e del sistema economico contro le sanzioni alla Russia andata in scena nel 2016
di

La guerra commerciale tra Occidente e Russia, parte integrante della così detta ‘nuova guerra fredda’, ha visto la politica regionale e le imprese protagoniste

EsteriItaliaEsteri
Erdogan e il suo problema: diritti umani e curdi
I curdi al centro dell'incontro di oggi tra Erdogn e Trump: 1 anno fa la questione curda si poneva così
di

La politica attuale della Turchia è una manifestazione delle ambizioni geopolitiche e delle paure di Erdogan, l’impero ottomano al quale guarda non può tollerare i curdi

EsteriItaliaEsteriItalia
Migranti, ONG, scafisti: solo ‘affabulazione’, tutto più o meno già noto
Intervista all’ex Commissario Celeste Bruno sulle possibilità di un rapporto ‘malato’ tra ONG e scafisti
di

Alcune ONG ‘sicuramente sono finanziate da filantropi o organismi vicino alle istituzioni dei Paesi d’origine con il fine dell’aiuto in mare. Tali evenienze, perché, se praticate, potrebbero essere scaturite da ‘contatti’ tra rappresentati o persone vicine alle ONG in quei territori e organizzatori dei così detti ‘viaggi’’

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteri
Venezuela: verso l’isolamento internazionale con schizofrenia
Maduro prima esce dall’Organizzazione degli Stati Americani, accusata di essere un conclave di governi mercenari al servizio degli Stati Uniti, poi indice le elezioni locali rimandate dallo scorso anno
di

Segnali contrastanti di quello che da più parti viene apertamente bollato come un ‘dittatore’, in attesa di capire se il Vaticano medierà e se gli Stati Uniti, dopo aver tagliato tutti gli aiuti al Paese, lavoreranno attraverso i partner regionali per la fine dell’era del socialismo del XXI secolo

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteri
Egitto: in Sinai attacco al monastero di Santa Caterina, un messaggio per al-Sisi
A 10 giorni dall'arrivo del Papa, 1 poliziotto ucciso e altri 4 feriti in un attacco ISIS a 800 metri dall’ingresso del monastero di Santa Caterina
di

Sfida aperta al Presidente Abdel Fattah al-Sisi. La sua guerra contro l’ISIS non sembra dare risultati nel Sinai, alla base un Esercito organizzato e armato per la guerra convenzionale e non per l’antiterrorismo e la contro-insurrezione

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteriEsteri
Corea del Nord: USA pronti sia all’attacco preventivo che a intercettare i missili di Kim
In vista del sesto test nucleare dato per probabile domani, gli Stati Uniti si preparano. E anche Pyongyang
di

Dopo l’attacco alla Siria e la ‘madre di tutte le bombe’, la Moab, sganciata ieri contro l’ISIS, in vista del 15 aprile di celebrazioni nordcoreane, Trump si prepara a risolvere il problema Kim, e il dittatore si dice pronto alla guerra

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteri
Egitto: i copti vittime della debolezza politica
di

Amenesty poche settimane fa nel denunciare l’incapacità del Governo di proteggere i cristiani aveva messo sotto accusa il ricorso «ad accordi di riconciliazione che hanno incluso lo sgombero forzato delle famiglie cristiane dalle loro abitazioni»

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Sudafrica: sempre più un ‘affare’ della famiglia Zuma
Ieri il Presidente ha dimissionato il Ministro e il vice-Ministro delle Finanze perchè di ostacolo agli affari - illegali - dei soci della sua famiglia
di

Gli oppositori interni di Zuma insorgono, il partito è sempre più diviso, in palio la guida del African National Congress e la candidatura alla presidenza del 2019

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItalia
ONU: diritti umani, Italia sotto accusa
Aborto, migranti, carceri e molto altro: radiografia impietosa dello stivale da parte del Comitato per i diritti umani ONU
di

Manca applicazione o violazione delle leggi esistenti, leggi inesistenti -gran parte delle quali giacenti in Parlamento- o che il Parlamento ha rigettato o non ha il ‘coraggio politico’ di affrontare mettono sotto accusa il Paese

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteri
Guiana Francese, l’Oltremare potrebbe incendiare l’Eliseo
Il malcontento fa temere spinte separatiste
di

Sicurezza, infrastrutture, lavoro alla base dell’ennesima protesta dei territori d’oltremare francesi, che non vogliono essere emarginati nella Repubblica, affermano l’uguaglianza, e sono esposti alle sirene dell’indipendenza

EsteriItaliaEsteriItaliaEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriItaliaEsteriEsteri
Corea del Nord: gli USA alzano il livello di scontro
Sul tavolo americano c'è l'opzione militare e la possibilità di fornire l'atomica agli alleati in Asia orientale
di

La Russia, nervosa per la svolta dell’Amministrazione Trump, afferma di non vedere altra soluzione alla diplomazia; la Cina, chiamata a ‘controllare’ Kim, rilancia la palla agli USA