Autore Giacomo Gabellini

Esteri
Trump, ‘Russiagate’, crisi siriana: gli Usa in grande confusione
Lo sguardo di Philip Giraldi sul caos politico che regna negli Stati Uniti
di

‘Sono state prodotte prove che suggeriscono comportamenti inappropriati ma niente che certifichi condotte criminali e collusioni con Paesi stranieri orientate a condizionare l’esito delle elezioni. Molti cittadini statunitensi hanno costruito carriere agitando lo spauracchio del nemico, vedi la Russia’

EsteriEsteri
Usa: le forze centrifughe all’assedio di Washington
Cresce in tutto il Paese la disaffezione nei confronti del governo federale
di

‘Le forze di decentramento attualmente attive sono in gran parte bipartisan e transcontinentali – ad eccezione di alcuni retrivi Stati del sud e dell’ovest – e non mostrano segni di cedimento’

EsteriEsteriEsteri
L’incubo della Federal Reserve
Un sensibilmente aumento dei tassi può avere effetti devastanti (non solo) sull'economia statunitense
di

Come è noto, la Federal Reserve ha recentemente decretato un aumento dei tassi di interesse dall’1 all’1,25%, dopo aver varato (a marzo) un primo rialzo di…

EsteriEsteriEsteriEsteri
Trump alla ‘difesa dell’Occidente’
In Polonia, il tycoon ha puntato sulla costruzione del nemico per coalizzare lo schieramento euro-atlantico
di

Impiegando il linguaggio tipico della Guerra Fredda che il tycoon newyorkese ha avuto modo di infervorare il popolo polacco nell’evidente tentativo di mostrare al mondo che gli Usa rimangono gli interlocutori obbligati per la risoluzione di qualsiasi crisi internazionale

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Accordo franco-iraniano sul gas: sfida agli Stati Uniti
L'intesa evidenzia le profonde divergenze vigenti tra Europa e Usa
di

La Total va ad affiancare i cinesi della China National Petroleum Corporation nello sfruttamento del colossale giacimento di South Pars. Parigi si apre a ad un mercato promettente e dimostra di non temere le ritorsioni economiche Usa

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Il confronto tra Stati Uniti e Russia entra nel vivo
I possibili risultati delle 'grandi manovre' di Washington e Mosca
di

La situazione preoccupante venutasi a creare ha tuttavia avuto l’effetto di incoraggiare una frenetica attività diplomatica rivolta a disinnescare l’escalation in atto. Ed è riuscita a farsi strada la convinzione che esistano le basi per un accordo di massima

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Crisi del dollaro?
Cresce quasi ovunque la tendenza a dismettere la valuta Usa
di

L’oro, screditato dalle autorità statunitensi per via della sua capacità di insidiare lo strapotere del dollaro, è tornato prepotentemente al centro della scena. Ma non è l’unica delle motivazioni

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
La longa manus Usa dietro il golpe in Iran del 1953
Nuovi documenti gettano ulteriore luce sulla cosiddetta Operazione Ajax
di

Una massa di documenti recentemente desecretati comprova ciò che gli storici e gli studiosi di politica internazionale vanno sostenendo ormai da decenni, vale a dire il ruolo…

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Verso una radicale correzione delle quotazioni hi-tech?
La bolla dell'alta tecnologia rischia di scoppiare
di

Lo scorso venerdì 9 giugno, Facebook, Apple, Amazon, Microsoft e Google-Alphabet (le cosiddette ‘FAAMGtastic Five’), capaci di incrementare la propria capitalizzazione del 33% (pari a circa…

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Il Qatar nel ‘grande gioco’ Usa-Russia
La centralità acquisita dall'emirato nel confronto tra le due potenze
di

Il Paese rischia di trasformarsi nell’ennesimo elemento di discordia tra Stati Uniti e Arabia Saudita da un lato e Russia ed Iran dall’altro, foriero di forti ripercussioni sulla crisi siriana e sulla stessa politica mediorientale Usa

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
I debiti degli Stati Uniti continuano a crescere: è allarme rosso
l Paese è tornato alla situazione debitoria registrata nel periodo pre-crisi
di

Le imprese hanno accumulato 7,8 trilioni di debito ma la loro capacità di sostenerlo è ai minimi dal 2008. Un evento inaspettato o un rialzo sensibile dei tassi, che prima o poi dovrà essere attuato, possono innescare fallimenti a catena, con il rischio di produrre  pesantissimi contraccolpi a livello sistemico

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
L’economia di guerra Usa e le sue pericolose implicazioni
Cresce l'influenza dell'industria bellica americana sugli equilibri mondiali
di

Il potere dell’industria bellica è andato consolidandosi anche grazie alla consumata tendenza delle grandi aziende di settore ad arruolare nei propri consigli d’amministrazione generali a riposo ed ex gallonati di vario grado. Ma non solo. Ecco cosa c’è dietro questa grossa macchina che produce soldi

1 2 3 9