Autore Giulia Di Marcantonio

Brasile: Lula, una presidenza sempre più impossibile Dopo la sentenza di ieri del Tribunale Supremo Federale quale sarà il futuro del Brasile? Come si presenterà alle prossime elezioni, e qual è un’alternativa a Lula? Ne parliamo con Carlo Cauti giornalista italiano di base a San Paolo in Brasile.
di

Secondo la legge brasiliana chi è stato condannato non può candidarsi..la giustizia, se il PT insiste nel candidare Lula, cancellerà la sua candidatura. Nonostante i tentativi e i proclami, Lula è definitivamente fuori dai giochi a questo punto.

Catalogna: fumata nera logora ulteriormente l’indipendenza Intervista alla prof. Maria Elena Cavallaro (LUISS Guido Carli) e al prof. Jordi Pascual (Pompeu Fabra, Barcellona)
di

La risoluzione della crisi non può essere determinata da un pugno di ferro, e in questo momento Turull non rappresenta di certo una figura moderata. È auspicabile che il Governo centrale e il Governo locale tornino a dialogare, che si siedano intorno a un tavolo, e che promuovano un processo di revisione costituzionale. È solo questo il punto di partenza per risolvere la crisi

Colombia, una destra in divenire Analisi delle elezioni legislative colombiane insieme a Luca Altieri, ricercatore per l’Istituto di Studi Internazionali San Pio V e per La Sapienza di Roma.
di

Quello di ieri è una sorta di primo turno mascherato in funzione delle presidenziali di fine maggio. La destra sicuramente si presenterà come favorita, però non nella sua versione ufficiale, quanto invece in veste di outsider con il grande ritorno di Alvaro Uribe.

Arabia Saudita: quando il multipolarismo inizia da Londra L' intervista a Cinzia Bianco, già research fellow per lo IAI in Oman, Qatar e Emirati Arabi Uniti, e analista di Gulf State Analytics  esperta sulla regione del Levante.
di

Secondo quanto riportato da ‘Middle East Eye’, il primo viaggio di Salman come principe ereditario è simbolicamente un momento per il giovane sovrano saudita per cercare di migliorare il posizionamento di Riyadh sulla scena mondiale.

1 2 3 11