Autore Domenico Barrilà

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
Decoro contro umanità. Anche a Natale Le due grandi patologie del ventesimo secolo, fascismi e comunismi, sotto mentite spoglie si fanno presenti e spingono il mondo all’indietro. Sullo sfondo noi, quasi tutti silenti
di

Sarà così fino a quando la tempesta non lambirà le nostre vite, perché succederà, è solo questione di tempo. Solo allora ci ricorderemo che quando potevamo ancora fare qualcosa scegliemmo di essere spettatori passivi

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
La Memoria è oggi, Francesco vanamente lo ripete Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te? No. Tutte le cose che voi volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro
di

La renitenza di fronte al bisogno del fratello non è ammessa. Questa è la ragione per la quale clericali e bigotti non sopportano il Pontefice, che non smette un attimo di metterli di fronte a tale parete verticale

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
San Siro e il pallone: tanta festa, niente ‘Apocalisse’; tifosi migliori di tutti i Tavecchio Ogni tanto spegnere e riaccendere aiuta. Un fenomeno sociale potente come il calcio merita da tempo altri dirigenti, invece, la situazione è imbarazzante. Un esempio per tutti? il Presidente federale
di

Il giorno dopo Italia-Svezia: titoli scritti per stupire, in grado di indurre percezioni sballate della realtà, dimenticando la situazione, quella vera, del nostro calcio, povero di campioni e di progetti, ma ricco di dirigenti inadatti

ItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItaliaItalia
La Sicilia che vota e, distrattamente, scompare In Sicilia si rema quasi tutti dalla stessa parte, quella sbagliata, c’è uno Stato pagatore e politici locali che comprano voti distribuendo ciò che arriva da quello; chi rompe questo patto viene spento
di

La Sicilia merita di sopravvivere a se stessa, dico ‘a se stessa’ perché è causa di tutti i suoi mali, nessuno escluso, ma andrebbe riprogrammata, innanzi tutto con una gigantesca Norimberga per tutti coloro che si sono alternati al potere, da estendere alle coscienze degli elettori predoni

1 2 3 5