Autore Carlo Lottieri

Dopo lo sfascio italiano, una prospettiva ‘glocal’ L’Italia di Luigi Di Maio e di Matteo Salvini è un’Italia ormai al capolinea È possibile che il Paese divenga presto il laboratorio di una realtà politico-sociale del tutto nuova
di

Bisogna però chiedersi se questo venir meno delle culture politiche non abbia conseguenze anche sulla tenuta istituzionale e se, in termini ancor più radicali, lo Stato stesso non sia ormai vicino a un collasso da cui potrebbe non più riprendersi.