Autore Fulvio Beltrami

EsteriEsteri
Oxfam: abusi sessuali, dopo Haiti e Ciad anche il Sud Sudan Il 7% dell' Ong nel martoriato Paese in guerra civile dal dicembre 2013 avrebbe commesso abusi sessuali e perfino stupri. Le vittime sono state le donne
di

Come nel caso delle violenze sessuali ad Haiti e Ciad anche quelle commesse in Sud Sudan sono state coperte dalla dirigenza della Ong britannica. In alcuni casi i colpevoli di questi ignobili atti sono stati licenziati ma nessuna denuncia alle autorità locali o a quelle britanniche è stata mai inoltrata.

EsteriEsteriEsteriEsteri
L’Occidente abbandona i rifugiati in Africa orientale 4 milioni di rifugiati ospitati in Kenya, Ruanda, Etiopia, Tanzania e Uganda. Ad essi vanno aggiunti quasi 3 milioni di sfollati interni nella Repubblica Democratica del Congo.
di

Ci si dimentica di informare che la maggioranza dei flussi migratori e dei rifugiati non avviene tra Africa ed Europa ma all’interno del Continente. Più efficace sarebbe la prevenzione dei conflitti che generano milioni di profughi.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
È guerra di secessione tra Camerun e Repubblica Federale di Ambazonia I separatisti delle regioni anglofone al nord del Camerun hanno lanciato una guerra di secessione contro le autorità centrali di Younde
di

Sako Ikome Samuel, dopo essersi dichiarato Presidente Ad Interim della Repubblica Federale di Ambazonia, ha annunciato l’inizio della guerra di secessione su Youtube informando  che sono state istituite milizie di auto difesa.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Burundi: le Nazioni Unite finanziano la Radio Hutupower Si tratta di Buntu, che trasmette dalla cittadina di Buye. Ed è di proprietà di Denise Nkurunziza, la moglie del dittatore burundese
di

L’accusa: ‘Nkurunziza e sua moglie hanno fatto leva sulla corruzione intrinseca esistente all’interno delle Agenzie umanitarie ONU ottenendo così i finanziamenti necessari per potenziare il segnale di Radio Buntu nonostante le chiare posizioni delle Nazioni Unite’

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Bob Denard, il mercenario inviato dalla Francia per il genocidio in Rwanda Emergono nuove prove della complicità francese in una pagina tra le più nere del dominio francese post coloniale in Africa
di

Otteneva gli incarichi di mercenariato da Capi di Stato, guerriglieri e ribelli africani tramite la mediazione dei servizi segreti francesi. Il governo francese si limitava a far incontrare “richiesta” e “offerta” ma Denard riceveva i compensi direttamente dai clienti africani

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Si aggrava la crisi diplomatica tra Congo e Belgio Il Belgio ha deciso la sospensione della cooperazione bilaterale con il Governo di Kinshasa e aumento dei fondi destinati all’opposizione a Kabila
di

‘Solo elezioni credibili e democratiche possono essere un argomento per la ripresa della cooperazione bilaterale’, ha dichiarato il Governo belga, che insieme agli USA punta al cambio di regime

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Sud Sudan: Salva Kiir si scontra con Unione Africana e USA Sanzioni economiche e embargo evocati dall’Unione Africana sono sostenute dagli Stati Uniti; Kiir sempre più isolato; grandi affari in armi per Russia e Cina proseguono
di

Le sanzioni economiche e il probabile embargo evocato dall’ Unione Africana sono sostenute dagli Stati Uniti. E il braccio di ferro tra il Governo di Juba, l’Unione Africana e gli Stati Uniti potrebbe aggravare la crisi sud sudanese.

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Africa pioniera nella battaglia cinese del RMB contro la supremazia del dollaro Pochi sanno che il successo a livello mondiale dello Yuan cinese è dovuto alle coraggiose scelte fatte da Paesi africani
di

L’introduzione della convertibilità del RMB in Africa è frutto di reciproci interessi che rientrano nella filosofia cinese del win-win, in netta contrapposizione all’economia coloniale imposta dall’Occidente

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Win-win: cavallo di Troia cinese per la conquista dell’Africa Il modello di globalizzazione che la Cina oppone al protezionismo di Trump e alla globalizzazione come tradizionalmente intesa dall’Occidente
di

Tutte le relazioni tra Pechino e i Paesi africani si sono basati sulla filosofia del win-win (io vinco-tu vinci, tutti vincitori). Una filosofia che detta gli approcci internazionali di Pechino basati su reciproche convenienze economiche

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Burundi: una difficile inchiesta per il Tribunale di Norimberga africano CPI, malgrado le difficoltà nel condurre l’indagine, è pronta al rinvio a giudizio e a spiccare mandanti di arresto internazionali contro Nkurunziza e tutti i vertici del Paese
di

A maggio un referendum per la Presidenza a vita di Nkurunziza, in vista delle presidenziali 2020, mentre le violazioni dei diritti umani si sono intensificate

EsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteriEsteri
Somalia: è guerra tra Somaliland e Puntland Per disinnescare la miccia, La soluzione dovrebbe necessariamente passare attraverso vari compromessi tra cui l’impossibilità di mettere in discussione l’entità statale della Terra dei Somali
di

Lunedì 9 gennaio reparti dell’esercito della Republlica del Somaliland (la Terra dei Somali) hanno oltrepassato il confine delle regioni contestate di Sool scontrandosi con le truppe dello Stato semi autonomo del Puntland confederato al Governo Federale di Transizione di Mogadiscio. Cosa ha generato l’attuale conflitto?

1 2 3 17