Mattarella e la Terza Repubblica democristiana

La quarta votazione si trasforma in un plebiscito per l’ex DC

Mattarella DC

Sergio Mattarella è il XII Presidente della Repubblica. La sua quasi plebiscitaria elezione è stato il frutto delle convergenze parallele tra gli ex democristiani annidati in Parlamento, Renzi, Alfano e Fitto. È stato il trionfo della Balena Bianca. La rinascita della Democrazia Cristiana

venerdì 30 gennaio 2015 - 17:00

La Russia negozia la pace

lavrov

La Russia ha tentato di ripulire la propria immagine globale di “bullismo” mediando un nuovo giro di colloqui di pace in Siria, alla presenza di esponenti del governo e dell'opposizione. Gli incontri, che si sono svolti a porte chiuse e sono durati diversi giorni, si sono conclusi senza risultati tangibili

sabato 31 gennaio 2015 - 14:30

Sergio Mattarella, due o tre cose che so di lui

SERGIO-MATTARELLA

"Rispetto alle previsioni, era il migliore che poteva uscire dal ‘mazzo di carte’ dei candidati, ivi compresi gli altri due giudici costituzionali in potenziale corsa". L’elezione a larga maggioranza di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica viene persino accolta con sollievo, in certi ambienti

venerdì 30 gennaio 2015 - 18:45

Esteri: il punto

Atene, non passa la Troika

Il Governo Tsipras respinge i pressing UE. Twitter apre a Cuba e Iran

alexis-tsipras
Pressing UE sul Governo di Tsipras, che dichiara di bloccare il programma di salvataggio in scadenza a febbraio. Silenzio dell'ISIS sulla sorte degli ostaggi. Allarme terrorismo in Egitto. Sul Golan resta alta tensione tra Israele e Libano. Twitter apre a Cuba e Iran
venerdì 30 gennaio 2015 - 19:15

Economia: il punto

Italiani sempre più poveri

Sciopero banchieri, Camusso: “pronti a scioperare ancora”

sciopero-bancari
Giornata di scioperi in Italia.
Prosegue spedita invece l’azione del nuovo governo di sinistra greco. Dopo il porto del Pireo e dell’azienda di energia elettrica,si dice no alla privatizzazione del gas. In un contesto politico ed economico del genere, le Borse europee hanno registrato nella giornata di oggi risultati incerti
venerdì 30 gennaio 2015 - 18:00

L'intervista

Mattarella, la Dc siciliana e la mafia

L'intreccio tra mafia e terrorismo e l'impegno sociale del politico siciliano spiegati da Giovanni Grasso

mattarella-piersanti-web0
Piersanti Mattarella è stato ucciso 35 anni fa per essersi opposto alla mafia ma soprattutto alle sue connivenze con la politica. Si parlò di terrorismo nero, le indagini furono lunghe e complicate, la requisitoria fu scritta nel 1991 dal procuratore aggiunto Giovanni Falcone

Supporta L'Indro attraverso una donazione o fai una visita allo Shop

sabato 31 gennaio 2015 - 15:00

Weekend L’Indro

Avviso ai Lettori

GATTO-CHE-DORME-LINDRO-1
Arrivederci a lunedì
Condividi
sabato 31 gennaio 2015 - 12:55

Sergio Mattarella Presidente

35 anni dopo

mattarella-sergio-PIERSANTI
Dall'uccisione del fratello Piersanti, per mano della mafia e con il benestare di un pezzo di politica italiana, al Colle
Condividi
venerdì 30 gennaio 2015 - 18:36

Mattarella-Quirinale: troppo facile

Domani la quarta votazione. Sarà decisiva? Renzi teme i franchi tiratori e la reazione di B.

Mattarella Renzi
Nel 2° e 3° scrutinio vincono le schede bianche. Sergio Mattarella ha la vittoria in tasca. Fitto e Berlusconi separati in casa. Ma c’è il pericolo dei franchi tiratori, i numeri sono incerti e il governo è costretto a fare ‘campagna acquisti’ con Alfano. Renzi rischia grosso decidendo di trattare con tre maggioranze diverse (Ncd, FI, Sel)
Condividi
venerdì 30 gennaio 2015 - 17:30

Presidente Mattarella. Quasi  

Certa, certissima, anzi probabile l’elezione di Sergio Mattarella. Meglio il Presidente Mortadella, ma anche c

quirinale-3
La settimana sta per volgere al termine. Una settimana ricca di eventi, taluni innovativi, tal'altri decisivi. In Grecia un nuovo volto si presta a risollevare il Paese e a far tremare, paradossalmente, l'intera Europa. In Italia sono iniziate le votazioni per eleggere il Presidente della Repubblica. Chi? Si presume...
Condividi
venerdì 30 gennaio 2015 - 16:30

La pericolosa liason Francia-Qatar

Intervista al prof. Haoues Seniguer sui delicati rapporti tra Francia e Qatar

5971451-les-investissements-du-qatar-sont-les-bienvenus-en-france
I rapporti tra Francia e Qatar si fanno sempre più tesi a causa dei sospetti su dei potenziali legami tra l’emirato e i gruppi terroristi. Nel panorama politico sono in molti a chiedere una sospensione dei rapporti economici e diplomatici con Doha, che però resta uno dei principali investitori in terra d’oltralpe
Condividi
venerdì 30 gennaio 2015 - 16:00

Casse vuote, l’Onu sospende i fondi

Da diverse settimane l’UNRWA aveva presagito tale evento per mancanza di fondi

palestina
La notizia a lungo temuta è stata confermata. L'Agenzia delle Nazioni Unite per il Soccorso e l'Occupazione (UNRWA) dei rifugiati palestinesi ha annunciato la sospensione degli aiuti finanziari per le decine di migliaia di vittime della guerra.Un senso di esasperazione si è impadronito degli abitanti provati da una situazione drammatica
Condividi