Esteri

L’Europa della Pesco: uniti per difendere il mondo Parlare di difesa in questi momenti deve essere più che mai attuale, perché oggi la Terra è attraversata da fermenti assai pericolosi

di

Oggi non si può parlare di esercito europeo e sicuramente la terminologia continua a infastidire la dialettica incolta ma – speriamo siano le intenzioni continentali – è necessario stabilire una gestione congiunta di operazioni militari, anche per rendersi alternativi alla Nato

Ultime uscite

ItaliaItalia
Dal Rosatellum ai migranti: il filo rosso della latitanza politica La politica che riconosce implicitamente la sua drammatica fragilitàche politica è quella che non ha al centro un leader ma un accordo tra partiti?
di

La sinistra che si presenta alle elezioni preoccupa non perché litiga (e prima o poi questo tema dovrà pur essere affrontato senza mezze misure), ma perché tentenna ogni volta che deve affermare con forza le ragioni dell’essere di sinistra.

ItaliaItaliaEsteriEsteri
Catalogna: cosa vuol dire offrire un’alternativa all’indipendenza Il necessario dialogo come soluzione per mettere chiarezza tra Catalogna e Spagna
di

C’è il rischio, che deve per forza avvertire Rajoy, che, tappata una falla, se ne apra un’altra in un periodo molto più prossimo di quello a cui sarebbe disposto a credere. Il dialogo tra Catalogna e Spagna è un modo per non fare gli indipendentisti meno indipendentisti e i centralisti nazionalisti meno centralisti nazionalisti.

ItaliaItaliaEsteriEsteriItaliaItaliaEsteri
Trump in Asia: qualcosa è cambiato? Di certo c'è che per l’attuale amministrazione, il mondo dall’Asia-Pacifico non ha perso l’importanza che aveva per quella che l’ha preceduta
di

Un secondo punto che sembra emergere è il consolidarsi di un rapporto positivo con la Cina, sulla linea dei riscontri emersi lo scorso aprile del vertice del Mar-a-Lago. Ma la Casa Bianca comunque non sembra avere intaccato davvero il ‘cuore’ dei problemi della regione